Gidseltagningen aka Below the surface

Below the surface è un prodotto danese di Kasper Barfoed nato dall’idea di Adam Price (Borgen) e Søren Sveistrup (The Killing). La sua messa in onda è stata posticipata dopo l’attacco terroristico avvenuto a Stoccolma il mese scorso, visto anche l’argomento di cui tratta. Ci troviamo a Copenaghen, anno corrente. 15 persone sono tenute in ostaggio sotto terra in un treno della metropolitana. La task force guidata dall’ex-militare Philip Norgaard (Johannes Lassen) e Louise Falk (Sara Hjort Ditlevsen) viene incaricata di liberare gli ostaggi. La giornalista Naja Toft (Paprika Steen) farà da intermediaria tra gli ostaggi e la polizia.

La situazione si protrae per otto giorni, in quanto il governo è intenzionato a non pagare il riscatto, mentre il paese si divide tra i favorevoli e i contrari alle negoziazioni con i terroristi. Non mancheranno dinamiche psicologiche tra carnefici e vittime, ma la serie piacerà soprattutto per il tema tanto attuale della paura verso il terrorismo. Ma sarà terrorismo?

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...