L’amica geniale 2, prima immagine da HBO

HBO ha rilasciato la prima immagine ufficiale della seconda stagione di “L’amica geniale”: vediamo ancora Gaia Girace nei panni di Lila e Margherita Mazzucco nei panni di Elena. Questa fortunata serie (uno dei prodotti di cui noi italiani possiamo essere orgogliosi), nasce dalla scrittura della misteriosa scrittrice Elena Ferrante. Nulla si sa della sua identità, anche se spesso sono circolate in rete delle voci riguardo il possibile coinvolgimento della casa editrice, ma poco importa. Quando fai un viaggio in Svezia e vedi che nelle librerie, al primo posto in classifica, c’è L’amica geniale… quando torni a Napoli per le vacanze e noti un incremento del turismo da tutta Europa, grazie soprattutto a questa quadrilogia, allora poco importa l’anonimato, sei orgoglioso di una città che nonostante i lati oscuri mantiene un fascino che attira e coinvolge nel tempo.

Il primo volume

Elena Ferrante si ama o si odia. Non è una lettura facile, non è per tutti. Io ho divorato i quattro libri, li ho regalati, li ho consigliati. Ma non tutti gradiscono lo stile, a volte un po’ prolisso, a volte piuttosto crudo. Per me è stato un pugno nello stomaco, ho adorato gli intensi monologhi di Elena: è una storia di amicizia forte e solida nonostante destini diversi, nonostante amori e figli, nonostante povertà e ricchezza e forte antagonismo. Il primo libro (che consiglio anche dopo aver visto la serie per tanti particolari in più) è il preludio ad una storia che percorrerà anni di trasformazione per l’Italia, mentre ‘o rione sembrerà sempre intrappolato nelle stesse dinamiche. Un po’ è la sensazione che abbiamo noi “emigrati” quando torniamo al sud, ci sembra che qualche schema persista ostinatamente nonostante il resto del paese vada avanti. Ed è la stessa cosa che avvertiamo nei libri, le cose, le persone, le vite cambiano, ma ‘o rione rimane nella sua bolla quello di sempre.

Elena (Lenù) è la bambina che riuscirà a portare a termine gli studi, ligia al dovere, attratta da Lila, più sfortunata, nonostante le grandi capacità che dimostra più di una volta (l’amica geniale, appunto). E’ Lila ad aiutare Elena in molte occasioni. E’ Lila a guidarla nelle sue curiosità e scoperte. Ma il destino è segnato, Elena andrà avanti per la sua strada, Lila rimarrà nel rione gretto e spesso violento, si fermerà alla quinta elementare, si sposerà più per dispetto che per amore, si allontanerà dalla sua amica del cuore.

Margherita Mazzucco e Gaia Girace

La seconda stagione si ispira al secondo libro, Storia del nuovo cognome: Lila si è appena sposata con Stefano Carracci, proprietario della salumeria, ma ben presto si rende conto di aver perso la sua vera identità acquisendo il cognome del marito. E anche la sua indipendenza, in un ambiente in cui il mondo maschile teme di perdere autorità su quello femminile. Elena è una studentessa modello, e il matrimonio dell’amica le fa capire che il rione non è più un posto adatto a lei. Durante una vacanza ad Ischia, le due ragazze incontreranno Nino Sarratore (Francesco Serpico), per cui Elena prova forte attrazione da sempre. Questo episodio stravolgerà ancora una volta il loro destino.

Francesco Serpico

Lila e Lenù torneranno sullo schermo in autunno, la co-produzione HBO e RAI Fiction è prodotta da Lorenzo Mieli, Mario Gianani e Domenico Procacci. La sceneggiatura è di Elena Ferrante, Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo, che è anche il regista. Per chi avesse voglia di andare avanti con la lettura, consigliamo il terzo libro, Storia di chi fugge e chi resta e il quarto, Storia della bambina perduta, con cui si conclude una saga che vi rimarrà impressa nella mente per molto tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...