Zero, serie italiana di Netflix, protagonisti giovani neri in Italia

Antonio Dikele Distefano ha pubblicato nel 2018 un libro dal titoloNon ho mai avuto la mia età(ed. Mondadori), candidato al Premio Strega. Figlio di immigrati angolani e nato in Italia, 27 anni, nel romanzo scrive di un ragazzo di nome Zero che non ha cittadinanza italiana ma non è nemmeno africano; senza madre, senza soldi, il futuro non è nei suoi progetti. Da bambino gioca come tutti spensierato, da adolescente vive le prime difficoltà non appena avverte sguardi sospetti da parte della gente. Ricorda quello che gli diceva sempre la mamma, “i bianchi nei neri vedono sempre qualcosa di cattivo“. La storia di Zero è di tutti coloro che si sentono “zero” in un paese che non gli riconosce un diritto, ma soprattutto una dignità.

Poi succedono anche le cose belle, e a Dikele Netflix chiede di scrivere una sceneggiatura per una serie tv. La storia prende spunto da personaggi e ambientazione del libro, ma il progetto devia dalla trama vera e propria per descrivere un ragazzo nero italiano di nome Zero dotato di un super potere con cui riesce a scoprire la realtà delle cose. Con lui esploreremo il mondo della periferia milanese e non mancherà tanto rap. Per Dikele la cosa straordinaria è che per la prima volta verrà trasmessa una serie TV in cui i protagonisti sono italiani neri, e questo permetterà ad artisti neri del nostro paese di emergere.

La produzione di Zero è di Fabula Pictures, fondata da Nicola e Marco De Angelis e che ha già prodotto per Netflix “Baby“, la serie tv drama sulla prostituzione minorile a Roma. Dikele sta collaborando con Menotti (Lo chiamavano Jeeg Robot) nella stesura del progetto. Zero entrerà a far parte di quei progetti italiani di qualità che sono riusciti a farci notare nel vasto mondo delle serie TV. E speriamo sia anche un modo per scardinare queste forme di razzismo che non ci fanno certo onore. Appuntamento al 2020!

Annunci

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...