Voglia di Islanda Crime? The Valhalla Murders in arrivo

Netflix ha deciso di puntare anche sull‘Islanda (era ora!), e ha prodotto la serie crime “The Valhalla Murders”, creata e diretta dal debuttante Þórður Pálsson e prodotta da Truenorth e Mystery Productions per la RÚV .

Diviso in otto episodi, budget alto, lo show vede protagonista un detective, Arnar (Bjorn Thors, La donna elettrica, Fangarvaktin), che arriva dalla Danimarca per indagare su quello che sembra il primo serial killer dell’Islanda. A collaborare con lui ci sarà Kata (Nína Dögg Filippusdóttir, Trapped), agente incaricata del caso. La loro sarà una corsa contro il tempo per trovare l’assassino prima che sia troppo tardi.

Inizialmente non sembra esserci un legame tra le vittime, ma l’indagine porterà ad abbandonare questa tesi in quanto tutto conduce a Valhalla, una casa famiglia per ragazzi abbandonata, dove 35 anni prima sono avvenute cose orrende.

Dal trailer qualcosa ricorda vagamente Trapped, tra violenza, scandali, psicologia… più si scava a fondo in una inaspettata Islanda, più emergono i passati problematici dei protagonisti. Arnar e l’abuso sessuale, Kata e il segreto che le causa stress e ansia, rendendole sempre più difficile concentrarsi sul lavoro. Insieme riusciranno non solo ad unire le forze in modo efficiente, ma anche a sostenersi l’un l’altro. Morale della favola: è inutile scappare dal tuo passato. La serie partirà su RUV e Netflix il 26 dicembre e sarà difficile resistere al binge-watching. Il Natale sarà nordico per eccellenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...